venerdì 25 marzo 2016

Concorso: Lo strano caso di un oggetto smarrito

Buongiorno cari lettori, oggi, in occasione del mio compleanno vorrei fare un post un po' diverso grazie a una notizia in cui sono inciampata navigando su google e che mi è sembrata molto interessante :)

Il libro "Lo strano caso di un oggetto smarrito" insieme a Vanity fair hanno indetto un concorso per cercare i volti di due ragazzi da far comparire come protagonisti nel Booktrailer del nuovo libro della Garzanti.
Se avete tra i 25 e i 35 anni e risiedete in italia potete provare ad iscrivervi per rendere veri i due  protagonisti del romanzo: Michele e Elena!

Questi sono i passaggi che dovrete compiere se vorrete provare a partecipare:


  1. Invia la liberatoria che trovi qui compilata in ogni sua parte e firmata, all'indirizzo mailstranoviaggiocasting@garzantilibri.it, insieme a due tue fotografie, una a mezzo busto e una a figura intera.
  2. Se vuoi puoi aggiungere un video di presentazione, che non dovrà durare più di 20 secondi, e raccontarci qualcosa di te. Non è obbligatorio, le due foto saranno sufficienti ai fini della selezione.
  3. Se hai un account Instagram puoi caricare le tue foto direttamente utilizzando l'hashtag#stranoviaggiocasting
Il concorso scadrà a mezzanotte del 4 aprile! 
Penso sia una bella iniziativa e chissà che il nuovo volto del protagonista dello "Strano caso di un oggetto smarrito" non sia proprio tu ;) 
fonte: Garzanti 
VI PIACE QUESTO CONCORSO? 

_Giulietta_ 

martedì 22 marzo 2016

Cosa leggiamo oggi?

Buondì cari lettori, come state? 
Oggi vorrei proporvi dei titoli che mi hanno colpita durante l'ultimo giro in libreria che ho fatto e che sono entrati a far parte della mia Wish list! 
Ditemi se anche voi li avete già visti e se vorreste leggerli ;) 

Iniziamo! 

1. TALON

TRAMA 
Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi fino in fondo quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.

2. IL RITORNO DEL NUMERO SETTE 

TRAMA
Il peggio sembrava passato. Dopo anni trascorsi in solitudine, costantemente braccata dai nostri nemici, avevo finalmente ritrovato i miei compagni e, insieme, stavamo sviluppando i nostri poteri e raccogliendo sempre più informazioni sulla nostra missione. Diventavamo ogni giorno più forti. Eravamo quasi felici
Ma poi loro hanno corrotto il Numero Cinque e lo hanno convinto a rivelare il nostro nascondiglio. A causa del suo tradimento, non rivedremo mai più il Numero Otto. Sarei disposta a tutto pur di riaverlo al mio fianco, però è solo un sogno. Non mi resta altro che la vendetta.
Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia.
Il Numero Due in Inghilterra.
Il Numero Tre in Kenya.
Il Numero Otto in Florida.
E li hanno uccisi.
Io sono il Numero Sette. Ho trascorso metà della mia vita in fuga, e adesso è giunto il momento di reagire. Siamo più forti di quanto credano. Conosciamo i loro segreti e i loro punti deboli. Non è più tempo di nascondersi. È tempo di combattere.
E questa volta li annienteremo

3. LA MERAVIGLIA DEGLI ANNI IMPERFETTI

TRAMA

Fran vuole fuggire da sua madre che non si è mai occupata di lui. Nel piccolo sobborgo di Madrid passa le sue giornate con l’amico Eduardo e sua sorella Tania di cui è innamorato. I due ragazzi, figli di una famiglia benestante, non potrebbero essere più diversi da lui. Eppure Fran sente che dietro quell’apparenza dorata si nasconde qualcosa. Quando Tania sposa all’improvviso un uomo dal passato oscuro, i dubbi si trasformano in certezze. Fran ha bisogno di sapere come stanno veramente le cose. Eduardo gli consegna una chiave misteriosa da custodire chiedendogli di non parlarne con nessuno. Pochi giorni dopo il ragazzo scompare. Da quel momento Fran ha un solo obiettivo: deve sapere cosa è successo. La ricerca lo porta a svelare segreti inaspettati. Perché ci sono indizi che devono rimanere celati e a volte il silenzio dice molto di più di tante parole.

VI PIACCIONO QUESTI TRE TITOLI? SECONDO VOI, DA QUALE DOVREI INIZIARE? 

_Giulietta_ 

giovedì 17 marzo 2016

The woden's day

Buongiorno cari lettori, chi ha voglia di vedere finalmente la primavera bussare alle porte alzi la mano!
Non so voi ma io non mi ricordo di aver visto nevicare il 16 di Marzo, ma come dico sempre, c'è sempre qualcosa che può ancora stupirci ;) E io non vedo l'ora di farmi sorprendere da un nuovo libro di una scrittrice che conosciamo già molto bene: Tania Paxia! Esce oggi ed io l'ho prenotato più o meno un mese fa proprio per non farmelo scappare ;)
Ecco a voi l'anteprima!

SINOSSI

“Siamo amici solo il mercoledì sera e quando non siamo in pubblico”. (Woden Audrey Doolittle) 
Woden è una patita della chimica e dell'elettronica, piatta come uno skateboard, occhi e capelli di un castano normale e nessun segno particolare, a parte un dente scheggiato per colpa di una caduta sull’asfalto da piccola e il vizio di tingersi le ciocche di capelli di colore diverso quando ne ha voglia. Per il resto è una normalissima e anonima diciassettenne, un po’ maschiaccio, che ogni tanto d’estate si diletta ancora a correre sui marciapiedi con lo skate. Colleziona montature di occhiali da vista stravaganti e non è il massimo della bellezza, ma a lei va bene così.   

"Sono un pessimo amico del mercoledì". (Carter Fitzpatrick)    
    
Carter (Saetta) è un pilota Nascar e il suo sogno è di correre nella Spint Cup. È il 'non ragazzo' di Felicia Hadley, la diva del liceo, ma se la spassa con tutto il gruppo delle Cheerleaders, tranne Hannah Jones che per il momento sembra resistergli. Ma lui ama le sfide, anche perché i diciassette anni arrivano una volta sola e non ricapitano più. È una celebrità a scuola da quando in prima superiore era passato dal go-kart a roba più seria. Anche l’aspetto fisico, nel crescere, si era evoluto, facendolo assomigliare più a un bel ragazzo e non più a un ranocchio. Il primo passo era stato togliere l’apparecchio e dopo, tutte quante, erano cadute nella trappola del pilota biondo con gli occhi azzurri...        

Entrambi hanno un segreto: sono amici da sempre, ma non in pubblico. Si incontrano il mercoledì sera, a casa di Woden per prestare fede all'accordo stretto da bambini: il Woden's Day. 

Delle domande, però, iniziano a farsi spazio nei loro pensieri ... Il Woden's Day poteva continuare fino al diploma, ma poi? Cosa ne sarebbe stato della loro amicizia senza l'unica cosa che li legava? 
Tra liti, tregue, battibecchi e incomprensioni, Woden con le sue 'teorie' e Carter con la sua 'pratica' cercheranno di trovare una soluzione al problema.

Prezzo: 1,99 €
Pagine: 304

IO CORRO A LEGGERLO, E VOI? 

_Giulietta_ 

mercoledì 9 marzo 2016

Come il cielo di BELFAST

Buondì cari lettori e care lettrici,
Come state? Stanchi? Ci stiamo avvicinando a metà settimana e io devo ammettere di iniziare a sentire la voglia di vacanze pasquali, voi no?
Comunque, a parte i miei soliti sproloqui, oggi vorrei presentavi l'anteprima di un romanzo che mi è stato consigliato e che ho voluto condividere con voi perché la trama mi intrigava e ho anche letto delle bellissime recensioni su Amazon, perciò avanti tutta con: Come il cielo di Belfast!

SINOSSI 
Una passione bruciante e un destino, ormai segnato, che incombe sulle vite di giovani ragazzi che si trovano a vivere sulla loro pelle le conseguenze del conflitto nordirlandese. Come il cielo di Belfast della genovese Elena Magnani sono pagine di vita e passione, di lacrime e risate che non vi lasceranno più andare..
L’intero romanzo è incentrato sull’intenso dualismo tra ciò che è giusto e ciò che non lo è, sete di vendetta e ricerca di una tregua, vita e morte, strenua difesa delle proprie origini e pacifica convivenza con “gli invasori.” Da che parte sceglieranno di schierarsi i protagonisti, sarà il fato a deciderlo
.
La storia si svolge su due binari paralleli: da una parte c’è Gaia, una ragazza italiana che parte per Belfast nel tentativo di salvare il suo migliore amico da un matrimonio affrettato; dall’altra Martin, un ragazzo protestante che vedrà il suo mondo infrangersi e la sua amicizia con un uomo cattolico messa a dura prova.
«Ci sono storie d'amore e storie d'amicizia sussurrate dal vento del Nord - spiega Elena Magnani - Ci sono storie speciali di cui non saprai mai niente e storie semplici che circondano i tuoi giorni. Ci sono storie poi, che vivono di un sogno, storie che vorresti afferrare e tenere sempre con te. Io l'ho fatto scrivendo di loro. Raccontando di un sospiro d'amore e di un forte desiderio di amicizia, ma a Belfast niente è come sembra, nessuno è innocente o al di sopra delle parti. A Belfast il cielo è bellissimo, ma anche mutevole»
Le vicende si srotolano sulle due strade che per anni sono state le testimoni del conflitto, partito in sordina e divampato poi in uno degli scontri settari più cruenti del nord Europa degli ultimi cento anni. The Falls, la via cattolica, e The Shankill, quella protestante, fanno da sfondo agli avvenimenti dei due protagonisti, per toccarsi e intersecarsi involontariamente, perché a Belfast nessuno è innocente, nessuno è al di sopra delle parti e Gaia si innamora di un uomo che la metterà davanti ad una scelta.
Si può vendere l’anima al diavolo per amore?
Si può decidere di chiudere con il passato e rischiare ogni giorno la vita in un paese che si nutre di odio e di vendetta?

Allo stesso tempo, Martin dovrà fare i conti con la realtà in cui vive, con l’esasperazione che porta allo sconforto, all’omicidio e alla fuga da un posto che lo ha tradito, ma accanto a lui c’è sempre Patrick, il suo amico cattolico, un gigante buono che tenta, a costo della vita, di salvarlo da se stesso. Attorno a loro, la vita di gente comune che cerca di sopravvivere alla guerra, chi tentando di ignorarla e chi nutrendosene. Ma a Belfast niente è come sembra, il cielo è mutevole e tutto può cambiare in un attimo.

Pagine: 246
Prezzo: 1,49 €

 ALLORA, LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO STORICO VI PIACE?

_Giulietta_ 

martedì 8 marzo 2016

L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome

Salve cari lettori, e care lettrici,
buona giornata internazionale delle donne! 

Oggi, per questa ricorrenza speciale, vorrei presentarvi la recensione di un romanzo che ha come protagonista una particolare e forte figura femminile, diciamo diversa dal solito! E' un libro che ha fatto tantissimo successo e di cui avrete sicuramente già sentito parlare: L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome! 

RECENSIONE
Voto: 5/5

Questo romanzo è stato creato da un mix letale di avventura, amore, originalità e libri. Nessun vero lettore potrebbe resistere a questi ingredienti se miscelati bene e Alice Basso c'è sicuramente riuscita creando un fenomenale libro d'esordio.
Già l'idea di mettere come protagonista una ghostwriter è fenomenale, ha narrato la storia di una figura spesso ignorata e quindi originale!
Vani, la protagonista è una ragazza speciale, lei riesce con un solo sguardo a comprendere chi ha davanti, è in grado di cogliere l'essenza di una persona grazie alla sua empatia, ma al contrario di quello che si potrebbe pensare, lei non utilizza questa dote per comunicare con gli altri, è un soggetto schivo e solitario che
usa le proprie potenzialità solamente per svolgere il suo lavora da ghostwriter indossando ogni volta i panni di uno scrittore diverso.
A lei non frega di nulla: non le importa se il suo capo è uno stronzo, se il suo stipendio non è alto
come dovrebbe, se è obbligata a rimanere nell'ombra non prendendosi il merito del bestseller in vetta a tutte le classifiche. La sua corazza si è indurita e sarà difficile per lei romperla per far entrare nuovi affetti. Perché fidarsi è pericoloso e quando ci si butta poi si potrebbe cadere.
Un nuovo amore che si annida lentamente nel cuore di Vani, un'avventura che la porterà a seguire le tracce di un rapitore, un nuovo impegno che forse le permetterà di essere veramente se stessa. Perché nonostante tutto lei non è una principessina da salvare, lei sa prendere in mano la propria vita e rialzarsi: sempre!

Un romanzo coinvolgente che fa entrare il lettore nella vita di Vani trattenendolo fino all'ultima pagina, con la speranza data dalla scrittrice nelle note finali di vedere ancora le avventure di questa protagonista!

ALLORA, COSA NE PENSATE? 

_Giulietta_

domenica 6 marzo 2016

Un ricordo dal passato

Buona domenica carissimi lettori, 

Lo so, in quest'ultimo periodo sono stata poco presente e ho dato pochissimi segni di vita, ma potrete sicuramente comprendere il mio comportamento se vi dico che per me la maturità si sta avvicinando e inizio ad essere un po' in crisi con lo studio, l'unica mia consolazione è che se ci sono passati tutti, sopravvivrò anche io XD
Lasciando perde i problemi esistenziali legati all'esame di quinta, vorrei presentarvi oggi in anteprima un nuovo romanzo rosa di una scrittrice esordiente: Un ricordo dal passato. La trama è intrigante e sono certa che non appena avrò un po' di tempo solo per me (probabilmente dopo il fatidico mese di giugno) lo leggerò sicuramente! 

SINOSSI
Alice Alighieri vive a Padova e dopo la laurea in lettere ha un sogno: diventare giornalista.
L’occasione per farlo le si presenta con un tirocinio presso il giornale “Le Ricerche” ma il suo capo Anna Ciampoli le mette il bastone sulle ruote e le assegna svariate mansioni che però non sono in linea con il lavoro da giornalista.
Alice decide di tenere duro prima o poi avrebbe avuto la possibilità di dimostrare quanto valeva bastava aspettare il momento giusto. Ma quando arriva, non riesce a sfruttarlo al meglio e per un equivoco, il suo primo articolo viene pubblicato con il nome di un collega. Alice ha un’ultima chance, Anna , chiamata da tutti in redazione con il soprannome di “madame dei poveri”, le assegna un importante compito scrivere un articolo sulla storia che lega due amiche Clara Bisutti e Sara Raposo.
L’unico problema è che le due non si vedono da più di sessant’anni , da quando negli anni cinquanta Sara e la sua famiglia emigrano in Canada.

Come mai le due non si sono più scritte?  

Pagine: 252
Prezzo ebook: 1,99 €

ALLORA, VI PIACE LA TRAMA? LO METTERESTE NELLA VOSTRA WISH LIST? 

_Giulietta_