Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

COVERFACE

Immagine
In quest'ultimo giorno di agosto (l'estate è finita  per davvero come tutti si ostinavano a ricordarci quando era ancora in corso) per addolcirvi un po' la pillola del mese di settembre (fossi in lui mi sentirei un poco vilipeso) voglio condividere con voi una super news sul blog. 
Ci sarà infatti (in tempi utili ... non metto date precise perché a settembre ci sono anche gli esami ... sig) un nuovo appuntamento da queste parti chiamato COVERFACE.  Non voglio darvi troppe informazioni, ma posso iniziare a dirvi che in questi nuovi appuntamenti ci sarà più di me e spero anche più di voi per poter parlare di vari argomenti e situazioni quotidiane aiutati naturalmente sempre dai nostri fidati libri.  Cosa ne pensate? Vi garba questa idea? 
_Giulietta_  

Un amore sotto le stelle Melissa Landers

Immagine
Ci sono quei giorni in cui sai di volerti sedere sul divano e passare tutto il pomeriggio immerso in un buon libro. E' inutile prendersi in giro, quei giorni ci sono ed ignorarli, non serve a nulla.  Visto che sono in vacanza quando mi è presa la librite acuta ho potuto finalmente darle ascolto senza dover resistere e potendomi comprare un nuovo libro. Detto così sembra tutto molto facile, ma il passaggio successivo alla consapevolezza di poter allargare la mia libreria è il fatidico dilemma ... Cosa leggere? 
Fortunatamente come ogni lettore che si rispetti possiedo un quaderno con una lunga lista di titoli che mi segno quando vedo qualcosa di interessante. Allora lo sfoderata, gli ho tolto un po' di polvere dalla copertina (sì perché l'università è bella, ma il tempo per leggere i libri che voglio io è sempre poco) e ho iniziato a scorrere la mia calligrafia incomprensibile.  Al primo posto, probabilmente una voce scritta mesi e mesi fa (sig), c'era questo titolo: U…

Le piccole bugie del cuore - Gemma Townley

Immagine
E' difficile che io scelga i libri a caso. Essendo questa una passione che ammettiamolo, costa cara, solitamente passo ore a leggere trame su trame, osservando copertine su copertine, prima di riuscire a decidermi e portare una romanzo alla cassa.  Questa volta però è stata completamente diversa dalle altre, quasi un'esperienza extracorporea.  24 prima del mio primissimo viaggio in aereo c'è stato il crollo psicologico ... dovevo ancora trovare un libro che avesse le dimensioni adatte della mia micro borsetta da portare insieme al bagaglio a mano. Tragedia greca .. in casa che non ne avessi letti non ne avevo più.  Cosa fare, di domenica, con tutti i negozi chiusi? La soluzione era solo una: avviarmi di buona lena al centro commerciale più vicino e sperare che nella sezione (solitamente piccola e deludente) dedicata ai libri ci fosse qualcosa delle dimensioni adatte, ed ecco che mi sono imbattuta nel romanzo :"Le piccole Bugie del Cuore" di Gemma Townley. 


Recens…