giovedì 7 settembre 2017

Intervista - Chiara Parenti


Buongiorno cari lettori! 
Come sta procedendo l'inizio di settembre? 
Per chi deve iniziare la scuola o l'università siete pronti? Invece per i lavoratori penso sia già iniziato il conto alla rovescia per il Natale ;) 
Io dal mio canto, sto cercando di sopravvivere alla sessione autunnale degli esami. Questo però non può impedirmi di pubblicare oggi una speciale intervista che una scrittrice di cui sono fan ha deciso di concedere al blog: Chiara Parenti .... autrice del romanzo "La voce nascosta delle pietre


Il racconto di come è nato questo romanzo (per chi non lo sapesse si trova alla fine del libro) Mi ha quasi commossa. Secondo lei  i libri migliori scaturiscono da emozioni forti che si sono vissute? Per i suoi libri si basa sulla realtà o preferisci attingere alla fantasia?

Secondo me, sì. Raccontare di qualcosa che si è realmente vissuto (o anche solo in parte) ha una forza straordinaria, rispetto a quanto solo immaginato. Ovviamente nelle mie storie c'è anche molta fantasia, ma c'è anche tanto di me. Il rapporto di Luna con il nonno è qualcosa che ho davvero vissuto ed è la parte che più le lettrici hanno apprezzato, probabilmente proprio perché è vera.

Secondo lei nella vita reale rapporti così forti come quello che Leo e Luna avevano da bambini possono durare anche quando si diventa grandi?

Sì, non è facile e forse piuttosto raro, ma è proprio per questo che rapporti come quello di Leo e Luna sono davvero speciali e preziosi, come diamanti.

Siamo in periodo esami (parlo per me) lavoro, inizio scuola ecc. Se dovesse consigliare una pietra a tutti quelli che devono affrontare momenti importanti, ma anche stressanti nella vita … quale sarebbe? 

L'agata muschiata, la pietra del nuovo inizio. È una varietà di agata con proprietà rigenerative. Per chi sta per cambiare casa o città, per chi sta avviando un nuovo progetto lavorativo, per chi si appresta a vivere un cambiamento, un ciondolo di agata muschiata è senz'altro un regalo di buon augurio.

Questa è una domanda che faccio molto spesso: ha uno scrittore/scrittrice preferito? E il titolo del libro?

Il mio libro preferito è “Il cavaliere d'inverno” di Paullina Simons. Come scrittori preferiti, fatico a dirne uno solo: naturalmente c'è lei, ma anche John Green, Sophie Kinsella, J. K. Rowling, e l'italianissima Federica Bosco.

Quando è nata la sua passione per la scrittura? È complicato gestire contemporaneamente il suo impegno da scrittrice con il lavoro di giornalista?

Ho sempre adorato inventare storie ma l’idea di scriverle è nata per caso: per gioco, in realtà. Un pomeriggio d’estate del 2008, scherzando con mio marito sul mutuo da pagare, mi disse che avrei dovuto mettermi a scrivere le mie storie, così sarei diventata famosa come la Rowling e ci saremmo trasferiti in un castello senza più il mutuo da pagare. Ora, ovviamente non abitiamo in un castello (e il trasferimento non pare neanche tanto imminente, per la verità) e la rata del mutuo arriva puntuale ogni mese, però ho scoperto che scrivere mi piace sopra ogni cosa. Conciliare la scrittura con il lavoro e un bimbo di 17 mesi non è affatto facile, ma la passione fa dimenticare anche le notti in bianco passate davanti al pc.

Ho adorato Luna, perché è uno di quei personaggi femminili da cui imparare molto, perché nonostante la vita le abbia messo davanti molti ostacoli ha il carattere necessario per superarli. Nella storia se dovesse scegliere una persona da ammirare… quale sarebbe?

Luna, e proprio per il tuo stesso motivo.

Grazie mille per questa intervista e Le faccio un’ultima domanda: so da “La voce nascosta delle pietre” che sta lavorando a un nuovo romanzo, a grandi linee (perché so che non si può dire troppo) di che cosa tratterà?

È una storia diversa da quella di Luna ma anche qui ci sarà una protagonista che non sa rendersi conto dell’incredibile forza nascosta in lei fino a che la vita non la metterà di fronte a una dura prova. Ma, come dice nonno Pietro, “è solo dal fuoco che nascono i diamanti”.


Spero che questa intervista vi sia piaciuta e vorrei ringraziare di cuore Chiara Parenti per la sua gentilezza e disponibilità.  
Se volete seguire tutte le news su di lei e le sue potete tenere d'occhio questo SITO

Alla prossima ;) 

_Giulietta_ 

Nessun commento:

Posta un commento

Segnalazioni Atlecs

Buongiorno lettori,  Oggi vorrei dedicare un po' di spazio ai blogger e gli instagrammer che hanno sostenuto Atlecs nelle ultime set...