lunedì 29 dicembre 2014

Funny Girls

Buondì Cari lettori, mancano pochi giorni a capodanno, avete già organizzato la grande festa? Oppure come succede sempre non avete ancora deciso dove andare? 
L'importante è passare una serata in compagnia e divertirsi, a proposito di divertimento ho il libro con il titolo giusto per inaugurare questa settimana: Funny Girl. 

Titolo:Funny Girl
Autore: Nick Hornby
Pagine: 335
Prezzo: 18,50
Casa editrice: Guanda 
Voto: 5/5 
_Recensione_ 

"Barbara sapeva di non voler diventare reginetta per un giorno, e nemmeno per un anno. Non voleva diventare reginetta e basta. Voleva solo andare in televisione e far ridere la gente." 

E' per questo che Barbara rifiuta il titolo di Miss. Blackpool, perché lei vuole trasferirsi a Londra, una città degli anni '60 vibrante e dinamica, pronta a cambiare e a modellarsi con il tempo. 
Anche lei è disposta a cambiare, infatti Barbara presto modificherà la sua identità diventando Sophie, un nome adatto al suo obbiettivo: andare in televisione e far ridere la gente
Non vuole essere una delle tante ragazze che vengono coperte d'oro per fare le soubrette (che a pensarci bene lei, non sa nemmeno cosa voglia dire). 
Senza esperienza ne raccomandazione Sophie non è presa sul serio dal suo manager quando gli dice di voler fare l'attrice: ha conosciuto troppe belle ragazze partite con quel sogno, ma presto rimaste deluse. Per Sophie però sarà diverso e Brain dovrà ricredersi perché, fra tutti colloqui scadenti che le ha proposto per farla desistere, lei riuscirà a strabiliare il gruppo degli imbelli entrando nel loro cuore. Sta per diventare la protagonista di una sitcom prodotto dalla BBC e con lei iniziare la sua più bella avventura che porta un titolo: Barbara (e Jim). 


Un romanzo che segue la vita di questa giovane e seducente ragazza accompagnandola per tutta la sua carriera. 
Un finale diverso e significativo che racconta il momento più temuto dalle star, ma che ognuna di esse primo o poi dovrà provare: perché la notorietà è come una ruota panoramica, quando raggiunge la vetta poi inizia a scendere. 

COSA NE DITE? 
VI E' PIACIUTO QUESTO LIBRO? E LA RECENSIONE? 

_Giulietta_ 

Nessun commento:

Posta un commento