venerdì 30 agosto 2013

Arg, la scuola sta per iniziare

Ebbene sì... lo so,  ma non si puo' evitare! Cosa vi posso dire... tutti gli anni è la stessa storia, le vacanze iniziano e PUFF in un batter d'occhi sono finite!
Vi conosco come le mie tasche... state facendo finta di niente... lo capisco, cercate di non pensarci! Ignorate persino la catasta di compiti accumulata sulla scrivania! Però devo dirvelo, mettetevi il cuore in pace perché fra undici giorni la scuola inizierà e voi non potete farci niente!
No, non fate così, mi si spezza il cuore vedervi in questo stato! Non è una tragedia! Rivedrete tutti i vostri amici e imparerete un sacco di cose nuove! Non vi ho convinto vero? Però anche voi siete dei tipi difficili! Non vi annoiate nemmeno un po' a stare tutto il giorno a casa? No? Bè, se la mettete così.
No.. mi dite anche che avete moltissime altre cose da fare, che non avete un secondo libero anche se è vacanza e che non volete rimettervi sui libri di scuola?
Avete anche i compiti delle vacanze che vi staranno col fiato sul collo per tutta la settimana? Allora devo ammettere che siete messi maluccio, io ci provo a tirarvi su il morale , ma voi non mi aiutate proprio!
Proviamo a metterla così: a scuola ci dovete andare per forza, giusto? Non rispondetemi di no perché stareste mentendo spudoratamente!
Ricapitoliamo, ci dovete andare e questo è un dato di fatto! Però potrete scegliere se  prendere questo inizio in modo disastroso e terrificante o pensare invece che sia una nuova splendida avventura!
Ok, con splendida ho proprio esagerato. Diciamo solamente nuova avventura: dovrete prendere in giro i nuovi prof; chiacchierare con i compagni che vi racconteranno come sono andate le vacanze appena passate (attenzione a questo punto perché potrebbe farvi scivolare in una profonda nostalgia delle mattine passate nel letto a dormire) e ricordatevi che con l'inizio della scuola incominciano anche tutte le altre attività, come quelle sportive!
Quindi parlo a voi ragazzi, prendetela con ottimismo, affrontatela come se fosse un nuovo libro che dalle prime pagine non vi piace per niente, ma quando la storie va avanti potreste rischiare di farvi coinvolgere e magari di divertirvi un po'!
Quindi in bocca al lupo e su col morale!

_Giulietta_

Nessun commento:

Posta un commento