lunedì 7 ottobre 2013

Doppio Misto

7 ottobre 2013
Doppio misto 
Autori: Claudio Bisio e Sandra Bonzi 
autobiografia di coppia non autorizzata 
Pagine: 204
Prezzo: 14,00 €
Anno: 2008


RECENSIONE (Presa dal libro): Lui dissemina calzini e panni sporchi per casa. Lei li raccoglie e si chiede:"Che male ho fatto per meritarmi tutto questo?". Lui non ha idea di come sia fatto un supermercato. Lei ci passa la vita. Lui ricorda a memoria tutte le formazioni del Milan dalle origini a oggi. Lei la data del loro primo bacio. Lui dice:"Ti trovo bella così". Lei gli risponde:"Così come, eh?". Lui, dopo anni di matrimonio, ancora non la capisce. Lei, dopo anni di matrimonio, ancora non lo capisce. 
Eggià. L'amore. La coppia. La famiglia. 
Ma Claudio Bisio e Sandra Bonzi ci mettono il sale di una storia che attinge generosamente alla realtà di tutti i giorni e non rinuncia all'universalità dell'invenzione, quasi ad assicurare il destino che li ha voluti insieme. Ecco allora spuntare due personaggi (Carla e Giorgio) che fanno da ignari testimoni e riannodano passato e presente, raccogliendo le confidenze di Sandra e Claudio: dalle certezze dei sogni della giovinezza ai ben più inceri destini generali che si trovano a condividere oggi. 
Contro chi lancino la palla Sandra e Claudio in questo singolare doppio misto non è difficile presumere: la coppia ideale che forse non hanno mai incontrato, la coppia disgraziata che spesso hanno incontrato, la coppia innamorata che vorrebbe continuare a incontrare, la coppia che coppia non è ancora diventata, insomma tutti gli uomini e le donne che non hanno perso l'abitudine di guardare con humor al modello di Adamo ed Eva. 

BIOGRAFIA(Presa dal libro) Claudio Bisio e Sandra Bonzi sonomarito e moglie. Lui è attore di teatro, cinema, varietà (Tra i film: Mediterraneo, 1991; Puerto Escondito, 1992;... ) In televisione ha partecipato a Mai dire gol e le Iene. dal 2000 è lìanima di Zelig. 
Lei è giornalista, un passato nella comunicazione tra cinema e televisione (Mediaset, SkyDisney Channel, ...), un presente da acrobata tra tentativi di lavoro, due fantastici figli (con tanto d'indotto) e -soprattutto- un (amato) marito ingombrante. 

_Giulietta_

Nessun commento:

Posta un commento