giovedì 19 febbraio 2015

TAG: l'albero dei libri

Salve cari lettori, 
appena ho visto questo tag sul blog Honey, there are never enough, non ho potuto fare a meno che innamorarmene, è veramente naturale e rilassante. Non potevo non riproporvelo!  



LE RADICI
 Un libro che ha inaspettatamente messo radici nel vostro cuore.



Sinceramente un libro che mi ha colpito con la sua poesia (come dico in questa recensione) è THE GIVER di Lois Lowry. "Jonas è nato in una comunità perfetta e non conosce tutte le sfumature colorate che sono racchiuse nella parola vita."



IL TRONCO
Il volume di una saga che considerate il più importante, quello che secondo voi dà un senso a tutti gli altri, o semplicemente il vostro preferito.

Vorrei citare I DONI DELLA MORTE di J.K Rowling, è il libro che chiude la saga e che da senso a tutto quello che Harry a vissuto nei primi sei libri, credo che i collegamenti presenti in tutta la narrazione siano semplicemente fantastici. 



I RAMI
Due romanzi dello stesso autore; uno voluminoso, quasi un mattone, e uno al confronto molto più corto. 
Questa domanda non è semplice ... penso che potrei citare come autrice LICIA TROISI, per esempio le cronache del mondo emerso sono molto più voluminose della trilogia di Nashira!



LE FOGLIE VERDI
Tre romanzi contemporanei che consigliereste.
Vorrei consigliare questi tre romanzi che mi sono piaciuti molto:
Finché le stelle saranno in cielo di: Kristin Harmel, per la sua delicatezza. 
Doppio Misto di Claudio Bisio e Sandra Bonzi per la sua simpatia.

Funny Girl di Nick Hornby per la trama particolare. 



LE FOGLIE SECCHE
Tre romanzi classici che consigliereste.
Assolutamente senza indugio dico: 
Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen 
Il grande Gatsby di Scott Fitzgerald 
Il fu Mattia Pascal di Pirandello 





VI E' PIACIUTO QUESTO TAG?
QUALI SONO LE VOSTRE RISPOSTE A QUESTE DOMANDE? 
COMMENTATE :) 
_Giulietta_ 

Nessun commento:

Posta un commento