sabato 20 settembre 2014

RED CARPET

Buon Sabato miei carissimi lettori,

Sembrava irraggiungibile, ma finalmente il week-end è arrivato, non è parso anche a voi che questa settimana sia stata lunghissima?
Bè, a me si e vorrei festeggiare questo bel fine settimana con una recensione di: RED CARPET!

Titolo: RED CAPET
Autrice: Giorgia Penzo 
Prezzo: 16,90 € cartaceo, 1,99 € e-book 
Casa editrice: GDS
VOTO: 4.5 / 5

_Recensione_

Se tutti i libri di storia fossero come il romanzo “Red Carpet” gli studenti li leggerebbero senza bisogno di alcuna costrizione, rimanendo coinvolti e non annoiati dallo svolgimento dei fatti.
Giorgia Penzo ha gettato una nuova luce sul mondo dei vampiri: chiacchierato, ma mai approfondito.
Un’organizzazione indipendente che si incastra come un puzzle nella vita degli umani, fondendosi con le loro abitudini, diventando parte integrante del mondo. Perché il fascino di essere un vampiro è la possibilità di diventare immortali, uno stato ambito dalla maggior parte degli essere terreni che vedono ogni giorno che passa come la loro inevitabile condanna. E’ stata l’agenzia dell’Immortality Awaits a carpire quest’enorme potenziale trasformandolo in un business.
Il loro operato non sarà caratterizzato da un comportamento sempre corretto; la vita
eterna in cambio di un ingente somma di denaro, è questa la loro politica, a patto che si sia disposti ad accettare alcune condizioni: cibarsi solamente di sangue, vivere la propria vita dopo il calar del sole e sottostare alle regole dell’esigente tribunale di Erebo: l’antica legislazione che regola i rapporti fra questi esseri mitologici.
Elisabeth, il giovane avvocato del vampiro proprietario dell’Immortality Awaits (Raian), non si è mai accontentata delle banali cause giuridiche fornite dai clienti umani, è sempre stata attirata dal mondo più complesso e stupefacente dei vampiri, con i loro succulenti misteri da scoprire e la diversa giurisdizione da comprendere.  Quando
Adam (l’aguzzino che sta sterminando i clienti della società per attirare la sua attenzione) le concede la possibilità di difenderlo davanti alla corte di Erebo lei non può far altro che accettare la proposta e non solo perché è costretta dal  subdolo ricatto di Adam. La prima umana ad avere la possibilità di esporre un arringa davanti ai vampiri più importanti della storia. Un impresa unica che non poteva ignorare.
Senza contare che Adam crudele e meraviglioso allo stesso tempo l’ha incantata, confondendole le idee e rendendola vulnerabile.
Una trama intrigante e ben esposta.
Un libro che permette al lettore di viaggiare nei secoli grazie alla memoria di vampiri millenari che raccontano le vicende come protagonisti della storia e non solamente da inerti spettatori.
Un Romanzo che con la sua originalità ci sorprende facendoci sbarrare gli occhi ad ogni nuova pagina.

AVETE GIA' LETTO IL LIBRO? 
VI E' PIACIUTA QUESTA RECENSIONE? SIETE D'ACCORDO? 

COMMENTATE

_Giulietta_ 

Nessun commento:

Posta un commento