lunedì 12 maggio 2014

La Bisbetica Domata

A mio parere William Shakespeare è uno dei migliori commedianti mai esistiti, le sue opere hanno un fascino che non può non essere riconosciuto!

Non so se lo sapete, ma una mia grande passione è proprio la recitazione ed è per questo che non potevo esimermi dal consigliarvi questa opera, una delle mie preferite naturalmente Romeo e Giulietta è imbattibile.

Perciò questa settimana preparatevi ad immergervi nel mondo teatrale con “La Bisbetica Domata”.

Titolo: La Bisbetica Domata [ the taming of the shrew ]
Autore: William Shakespeare
Pagine: 240
Prezzo: 6,00 €

TRAMA:
La vicenda di Petruccio, l'avventuriero veronese che sposa e riesce a soggiogare l'intrattabile Caterina, attirato soprattutto dalla sua ricca dote, è al centro di questo testo dalla comicità irresistibile, ricco di dialoghi arguti e spavaldi, resi con un linguaggio diretto e irriverente. La coppia dei due futuri sposi sa dispiegare una verve teatrale travolgente. Le loro liti furibonde, le loro diatribe, i loro diverbi fanno della Bisbetica domata una delle commedie più riuscite del repertorio shakespeariano.


"Per il grande desiderio che avevo di vedere  la bella Padova, culla delle arti sono arrivato...  ed a Padova sono venuto, come chi lascia | uno stagno per tuffarsi nel mare, ed a sazietà cerca di placare la sua sete."




DRAMATIS PERSONAE

(a) de Prologo:
Un Lord
Christopher Sly, un calderaio ubriaco
Una Ostessa

Un Paggio, alcuni Commedianti, Cacciatori e Servi del Lord

(b) della Bisbetica domata

Baptista, ricco gentiluomo di Padova
Vicentio, vecchio gentiluomo di Pisa
Lucentio, figlio di Vicentio, innamorato di Bianca
Petruchio, gentiluomo di Verona, pretendente di Katharina

Pretendenti di Bianca:
Gremio
Hortensio
Servitori di Lucentio:
Tranio
Biondello
Servitori di Petruchio: 
Grumio
Curtis

Un Pedante

Katharina, la bisbetica
Bianca
Una Vedova

Un Sarto, Un Merciaio, e Servi di Baptista e di Petruchio

scena: In Padova, e nella casa di campagnia di Petruchio


"C'è poco da scegliere frammezzo alle mele marce."
fonti:
il libro

_Giulietta_

4 commenti:

  1. Ma sembra carino!! ^^ e anche la cover non è male :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' assolutamente una delle mie commedie preferite,a mio parere Shakespeare non si batte! Sarebbe veramente divertente poterla recitare ^.^

      Elimina
  2. adoro shakespeare!!! però devo ammettere che preferisco di gran lunga le tragedie...non te la prendere, ma la bisbetica domata è l'opera che mi è piaciuta di meno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati, ognuno ha i suoi gusti ^.^ a me la bisbetica piace per il personaggio femminile che riesce a far valere il suo carattere anche se è in un epoca completamente maschilista! Ma la mia opera preferita di Shakespeare sarà per sempre Romeo e Giulietta :3

      Elimina